Logo Intuity
Contatti

Endpoint Detection & Response (EDR)

Share article

Un ottimo sistema Endpoint Detection & Response consente di ridurre il rischio per l’organizzazione rilevando molte tipologie di malware e attività anomale.

In un mondo digitale in continuo cambiamento e sempre più complesso, la sicurezza degli endpoint è diventata una priorità per le organizzazioni di ogni dimensione. Con la crescente complessità delle minacce informatiche e l’avanzamento delle tecnologie, è indispensabile avere un sistema di Endpoint Detection and Response (EDR) efficace e reattivo per proteggere i dati e le risorse aziendali.

Un sistema EDR è in grado di rilevare una vasta gamma di malware e attività anomale e potenzialmente dannose sui dispositivi finali, fornendo una protezione preventiva e una risposta rapida a eventuali attacchi informatici.

L’attaccante si muoverà dunque con grande cautela e molto lentamente all’interno della rete per evitare di essere identificato.

Ecco alcune tecniche:

IL PUNTO DI VISTA DI CHI ATTACCA

OSINT

L’attaccante condurrà dapprima ricerche di tipo OSINT per identificare le tecnologie EDR che sono in uso all’interno dell’azienda, informazioni che possono essere reperite facilmente sul web. Questo gli permetterà di capire quali tecniche saranno più efficaci per evitare di essere visti all’interno della rete.

WEAPONIZATION

In seguito preparerà il suo arsenale di strumenti di attacco tenendo conto dell’aspetto comportamentale. Poiché i moderni strumenti di EDR sono in grado di rilevare anche comportamenti anomali – ad esempio ripetute scansioni massive – l’attaccante deve anche fare attenzione a non eseguire azioni che potrebbero essere identificate come malevole a livello comportamentale.

EVASION

L‘attaccante cercherà di muoversi con molta cautela e molto lentamente all‘interno della rete.

TESTING

Per essere sicuro che il malware che ha intenzione di utilizzare su un cliente non venga rilevato, non solo studierà attentamente l’obiettivo, ma cercherà anche di fare delle prove in ambienti di test utilizzando lo stesso strumento di protezione che usa il cliente.

Endpoint Detection & Response (EDR)

Nell’ambiente lavorativo, l’utilizzo di Endpoint Detection and Response (EDR) è di fondamentale importanza per diversi motivi:

  • Il sistema di rilevazione delle minacce assicura che queste possano essere rilevate tempestivamente per prevenire danni significativi agli utenti e all’organizzazione.
  • Sulla base di meccanismi di learning, il sistema riesce a comprendere anche i comportamenti tipici degli attaccanti.
  • Il blocco delle minacce in via preventiva evita che gli utenti siano esposti a rischi di sicurezza derivanti da attacchi informatici.
  • In caso di attacco informatico, il sistema consente una risposta rapida e mirata per contenere e neutralizzare la minaccia, garantendo che l’organizzazione possa riprendere le proprie attività il prima possibile.
  • La prevenzione degli incidenti aiuta a identificare i primi segnali di potenziali minacce future, permettendo di ridurre i rischi.

IL PUNTO DI VISTA CULTURALE

Rilevare i tentativi di attacco, individuare attacchi in corso e reagire tempestivamente per bonificare l’ambiente, sono solo alcune delle funzionalità offerte da un sistema EDR.

Un sistema EDR ben progettato, può essere la chiave contro le attività malevole che possono compromettere la sicurezza e la continuità operativa dell’organizzazione, molto meglio se accompagnato da un sistema di Network Detection and Response (NDR).

Per ulteriori informazioni sulle nostre soluzioni,

contattaci a info@intuity.it

per ulteriori info https://www.intuity.it/red-team-blue-team/blue-team-la-strategia-di-protezione-per-la-tua-azienda/